Obama vuole chiudere ambasciata Usa in Vaticano

27 Novembre 2013, di Redazione Wall Street Italia

ROMA WSI) – Il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, avrebbe deciso di chiudere l’ambasciata americana presso la Santa Sede, ricollocando i suoi uffici all’interno dell’ambasciata in Italia.

Ad affermarlo sono Breibart e altri siti d’informazione conservatori, che hanno definito la decisione “uno schiaffo in faccia al Vaticano”.

Si tratterebbe “di un’enorme passo indietro nelle relazioni tra Vaticano e Stati Uniti” ha dichiarato l’ex ambasciatore James Nicholson al National Catholic Reporter.

Secondo Breitbart, l’amministrazione giustificherebbe la sua decisione con le nuove norme sulla sicurezza stabilite dopo gli attentati a Bengasi, in Libia, contro il consolato americano.
(TMNews)