Obama: “non posso avere un iPhone”, questioni di sicurezza

5 Dicembre 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Anche all’uomo più potente al mondo non tutto è permesso. Il suo staff e le sue figlie usano i prodotti Apple come iPad e iPhone, ma il Presidente degli Stati Uniti non può.

Oggi Barack Obama ha svelato il motivo: per questioni di sicurezza.

Ormai da anni Obama continua a usare il suo BlackBerry, ritenuto più affidabile e più a prova di hacker e altri problemi relativi a privacy e sicurezza.

È più difficile decriptare messaggi e mail se queste vengono inviate o ricevute sul dispositivo portatile del gruppo canadese.

Non si sa se l’iPhone sarà mai pronto a diventare lo smartphone del Presidente, ma Apple sta cercando di rafforzare il sistema di sicurezza dei suoi prodotti. Da anni è impegnata al rinnovo dell’hardware, dei software e dei sensori di quello che resta il telefono più utilizzato al mondo.

Anche se a dire il vero quelli dotati di sistema operativo Android – prodotto da Google – stanno guadagnando popolarità e conquistando quote di mercato.