Usa: richieste sussidi disoccupazione -9.000 a 267.000 unità

7 Aprile 2016, di Laura Naka Antonelli

NEW YORK (WSI) – Nella settimana terminata lo scorso 2 aprile, il numero di americani che ha presentato richiesta per beneficiare dei sussidi di disoccupazione è sceso di 9.000 unità, a quota 267.000, dunque al valore vicino al minimo in decenni. Il dato è stato lievemente migliore delle attese, dal momento che gli analisti intervistati da MarketWatch avevano previsto un valore a 268.000 unità.

La media delle ultime quattro settimane – un indicatore più attendibile in quanto meno volatile – è salita di 3.500 unità a 266.750.

In generale, sono 57 settimane che le richieste dei sussidi di disoccupazione rimangono sotto la soglia di 300.000 unità, a conferma della solidità del mercato del lavoro Usa, nonostante il rallentamento della la crescita del Pil.

Il livello più basso delle richieste di sussidi è stato accompagnato infatti negli ultimi anni da una crescita dell’occupazione.

Il numero complessivo di americani che ricevono i benefit di disoccupazione, invece, è salito di 19.000 unità su base settimanale, a 2,19 milioni di unità.