Usa, licenze di costruzione: calo più pesante in quasi un anno

16 Marzo 2017, di Daniele Chicca

Il numero di licenze di costruzione concesso negli Stati Uniti è calato a febbraio con un’intensità che non si vedeva da quasi un anno di tempo. Dopo il balzo di gennaio, le licenze di costruzione hanno subito una contrazione del 6,2% su base mensile, il ribasso più pesante da marzo 2016, pagando il tonfo delle unità abitative multi familiari.

I nuovi cantieri edili hanno invece registrato un incremento del 3% su base mensile, ma la crescita su base annuale è stata del 6,2% tornando sui livelli di metà 2015. Questo nonostante la fiducia del settore dei costruttori sia ai massimi di 12 anni, ossia sui livelli più alti dai tempi precedenti lo scoppio della crisi dei mutui subprime, un fattore che aveva spinto qualche esperto a lanciare l’allarme circa un ottimismo esagerato alimentato anche dalle promesse dell’amministrazione Trump.