Trimestrale Mediobanca, utili superiori alle attese e Cet1 immune allo spread

25 Ottobre 2018, di Alberto Battaglia

Il titolo Mediobanca è attualmente in rialzo del 3,66% a 7,77 euro a Piazza Affari, nel giorno della pubblicazione dei dati trimestrali: migliorano ricavi e raccolta rispetto a un anno fa, mentre “l’assenza di plusvalenze da cessioni azionarie” ha prodotto un utile netto in calo del 18% nel confronto annuo, a 245 milioni di euro (a fronte di una previsione degli analisti a 220 milioni). L’anno scorso la cessione della partecipazione in Atlantia aveva reso 90 milioni di euro.

I ricavi sono sono cresciuti del 7% a 638 milioni, il risultato operativo al netto del costo del rischio si è attestato invece a 308 milioni, +7% sull’anno. Mediobanca sottolinea la stabilità del coefficiente di solidità patrimoniale Cet 1 phase-in, al 14,2%, in linea con il trimestre precedente, “non penalizzato dallo spread” data la ridotta esposizione ai titoli di stato italiani.