Nuovo Btp Italia: domanda supera in scioltezza i due miliardi

4 Aprile 2016, di Daniele Chicca

Come si attendeva la custode del debito italiano Maria Cannata, alla luce anche di un contesto di tassi zero e difficoltà di reperire rendimenti decenti, la domanda per il nuovo Btp Italia è stata molto alta. Si parla di oltre due miliardi di euro.

Nel primo giorno di collocazione, la domanda per il titolo con scadenza aprile 2024 e indicizzato all’inflazione nazionale superava il miliardo, già a metà giornata e alla fine chiude con richieste pari a un valore complessivo di 2,3 miliardi di euro circa.