Naufraga intesa su legge elettorale, Btp premiati sui mercati

8 Giugno 2017, di Daniele Chicca

Sull’obbligazionario il rendimento decennale del Bund tedesco vale lo 0,25% (-2 punti base) mentre i tassi sui Btp scendono ancora di più. Di riflesso, lo Spread tra Btp e Bund decennali si restringe a 192 punti base dopo che è naufragato l’accordo sulla riforma della legge elettorale. Il mercato spera che le elezioni anticipate siano posticipate dopo il 24 settembre o addirittura che non si tengano quest’anno.

Un analista della Borsa italiana cita la possibilità che il mercato possa guardare con favore al fatto che l’accordo a 4 (PD, Forza Italia, M5S e Lega Nord) sulla nuova legge elettorale sembra essere saltato, dopo quanto successo oggi alla Camera con i voti contrari di 59 franchi tiratori. Fiano del PD ha detto che la riforma dell’Italicum “è morta”. Piazza Affari accelera, mettendo a segno la miglior performance tra le Borse europee. A Milano l’indice principale Ftse Mib balza dell’1,5% a 21.064 punti, mentre le piazze di Parigi e di Francoforte guadagnano lo 0,4%; Londra è piatta nel giorno delle elezioni politiche anticipate nel Regno Unito.