Francia: banca centrale ritocca al rialzo le stime sul Pil 2020

14 Settembre 2020, di Mariangela Tessa

La banca centrale francese diventa più ottimista sulla ripresa dell’economia d’oltralpe. Secondo le stime diffuse oggi, il PIL dovrebbe contrarsi dell’8,7% quest’anno e tornare più velocemente del previsto ai livelli pre-crisi.

Sebbene in precedenza avesse previsto un calo del Pil del 10,3% nel 2020, “lo shock del secondo trimestre è stato meno significativo del previsto – ha spiegato – e il rimbalzo suggerito dalle indagini sulle imprese negli ultimi mesi è più significativo”.