Ericsson: via 3.000 posti di lavoro in Svezia

4 Ottobre 2016, di Alessandra Caparello

STOCCOLMA (WSI) – Tremila licenziamenti in Svezia per Ericsson. L’azienda produttrice di infrastrutture di telecomunicazioni, ha confermato il piano di riduzioni per i settori della produzione, ricerca e sviluppo, ma ha annunciato che assumerà 1000 persone nei prossimi tre anni.