Deutsche Bank, aumento di capitale da 8 miliardi è andato in porto

7 Aprile 2017, di Alberto Battaglia

L’aumento di capitale di Deutsche Bank ha raccolto dal mercato 8 miliardi di euro tramite l’emissione di nuove azioni, in un’operazione volta a mettere in sicurezza quella che era stata definita dall’Fmi uno dei maggiori attori a rischio del panorama finanziario globale. Lo comunica l’istituto di credito tedesco in una nota datata venerdì. Al termine di quest’operazione il Cet1, il ratio che esprime il gradi di solidità del bilancio, passa dall’11,8 al 14,1%.
La banca ha recentemente subito sanzioni miliardarie a causa delle delle pratiche antecedenti alla crisi del 2008, e sta lottando con utili deludenti e un ecosistema di tassi d’interesse ultrabassi che non favorisce la loro ripresa.

Il titolo Deutsche è in calo dell’1,05% a Francoforte (sottoperformando l’indice Dax 30, in calo dello 0,08%).