15:33 lunedì 20 Maggio 2024

Ferrari annuncia un buyback per oltre 21,6 milioni di euro

Ferrari ha comunicato di avere acquistato su Euronext Milan (EXM) e sul New York Stock Exchange (NYSE), dal 13 al 17 maggio 2024, un totale di 56.176 azioni ordinarie al prezzo medio unitario di 385,7446 euro, per un controvalore pari a 21.669.590,11 euro.

Gli acquisti sono avvenuti nell’ambito del programma di acquisto di azioni proprie di 350 milioni di euro, quale quarta tranche del programma pluriennale di acquisto di azioni proprie di circa 2 miliardi di euro da eseguirsi entro il 2026.

Dall’inizio di questa Quarta Tranche fino al 17 maggio 2024 il corrispettivo totale investito è stato: 208.468.400,36 euro per 593.235 azioni ordinarie acquistate sul EXM, 69.890.582,49 USD per 177.331 azioni ordinarie acquistate sul NYSEAl. Al 17 maggio 2024 Ferrari deteneva 13.964.143 azioni proprie ordinarie pari al 5,43% del capitale sociale. Dall’1 luglio 2022 al 17 maggio 2024 la società ha riacquistato un totale di 3.140.039 azioni proprie sul EXM e NYSE, per un corrispettivo di 845.496.809,10 euro.

Breaking news

12:28
Lufthansa in calo a Francoforte: -4,8%

Le azioni di Lufthansa subiscono un calo significativo alla Borsa di Francoforte dopo la raccomandazione di JP Morgan di vendere il titolo e la riduzione del target price. La compagnia aerea tedesca è alle prese con la procedura antitrust della UE per l’acquisizione di Ita.

12:27
Parmacotto, 25 milioni di finanziamento da Crédit Agricole, BPER e Banco BPM per espandersi all’estero

Crédit Agricole Italia, insieme a BPER e Banco BPM, ha concesso un finanziamento di 25 milioni di euro a Parmacotto per sostenere la sua espansione internazionale e i piani di crescita fino al 2027.

11:17
UE, la Cina è pronta a reagire dopo i dazi sui veicoli elettrici

La Cina ha dichiarato di riservarsi il diritto di presentare un reclamo all’Organizzazione mondiale del commercio (Omc) dopo l’annuncio dell’Unione europea sull’imposizione di dazi sui veicoli elettrici cinesi. Il portavoce del Ministero del Commercio cinese, He Yadong, ha affermato che la Cina adotterà tutte le misure necessarie per difendere i diritti e gli interessi delle imprese cinesi.

10:18
Chiusura in calo per la Borsa di Tokyo: Nikkei -0,4%

La Borsa di Tokyo ha chiuso in ribasso a causa delle perdite nei titoli automobilistici e assicurativi, mentre gli investitori attendono le decisioni della Banca del Giappone.

Leggi tutti