Curva dei rendimenti, nuova inversione per i Bond Usa

27 Febbraio 2019, di Daniele Chicca

La curva dei rendimenti Usa si è invertita ormai lungo 11 punti diversi. L’ultimo in ordine di tempo è il differenziale tra il titolo di Stato a cinque anni e la scadenza brevissima a tre mesi. L’inversione dei rendimenti – ossia quando la scadenza a lungo termine rende meno di quella più a breve – viene considerato un segnale di recessione.

Il fatto che le inversioni della curva dei rendimenti stiano aumentando di numero non è di buon augurio per l’economia americana. Di sotto sono riportati gli Spread della curva oggi rispetto al 18 dicembre, in concomitanza con l’ultima riunione dell’anno scorso della Federal Reserve.