Coronavirus: Russia in lockdown fino al 30 aprile. Putin: “Stipendi garantiti”

2 Aprile 2020, di Alessandra Caparello

Anche la Russia ha deciso di prorogare le misure restrittive per fronteggiare l’emergenza sanitaria in corso dalla diffusione del COVID-19.

“Ho deciso di prolungare fino al 30 aprile incluso il regime attuale” ha sottolinea il presidente Vladimir Putin garantendo che i lavoratori continueranno a ricevere i loro stipendi.