Brexit, transizione soft: uscita definitiva nel 2021

29 Gennaio 2018, di Livia Liberatore

Nuovi sviluppi del negoziato sulla Brexit. La fase di transizione comincerà alla mezzanotte del 29 marzo 2019 e si concluderà il 31 dicembre 2020. Lo hanno deciso i ministri degli Affari europei dell’Unione Europea a 27. Il Regno Unito resterà quindi di fatto dentro l’Ue per quasi due anni dopo Brexit, senza essere più presente nelle sue istituzioni ma con l’obbligo di rispettare tutte le regole europee. In questo periodo transitorio il Regno Unito non potrà neanche concludere accordi internazionali con Paesi terzi, compresi quelli commerciali.