Brexit, Deutsche Bank e Unicredit pronte al peggio: chiusi trading swap a Londra

3 Giugno 2019, di Mariangela Tessa

In una fase ancora caratterizzata da una grande incertezza sulla Brexit, nel mese di maggio Deutsche Bank AG e UniCredit SpA hanno chiuso le loro posizioni di trading swap aperte a Londra per trasferirle a Francoforte. Lo riporta l’agenzia di stampa americana Bloomberg, spiegando che in totale circa una decina di banche ha chiuso posizioni swap esistenti nel Regno Unito per aprire operazioni equivalenti in Germania.

Tra i dieci istituti, alcuni come JP Morgan Chase e Commerzbank AG, hanno agito come operatori di mercato, sfruttando l’opportunità per fare trading con le concorrenti e generare così ricavi addizionali.