Borse europee, partenza in rosso. Investitori temono nuovi lockdown

22 Ottobre 2020, di Mariangela Tessa

Avvio negativo per le Borse europee deboli, che risentono del timore provocato dall’impennata di contagi in Europa. Gli investitori temono che i lockdown o semi-lockdown introdotti in diverse aree geografiche possano pesare sulla ripresa.

Sulle prime battute Parigi cede l’1%, Francoforte l’1,3% e Madrid l’1,2%. A Milano il Ftse Mib segna un ribasso dello 0,66%, mentre lo spread è in risalita a 136,7 punti.