Acea: tornano a scendere vendite auto in Europa, tiene l’Italia

18 Novembre 2020, di Mariangela Tessa

Tornano a scendere nel mese di ottobre le vendite di auto nuove nel vecchio continente. Secondo i dati diffusi stamani dall’Acea, l’associazione dei costruttori europei, in Europa (Unione Europea, paesi Efta e Gran Bretagna), le immatricolazioni di auto nuove sono ammontate il mese scorso a 1.129.223 unità con un calo del 7,1% rispetto all’ottobre 2019.

Dall’inizio del 2020 le immatricolazioni di nuove auto in Europa sono calate del 27,3% (9.696.000 unità) rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Nell’Unione europea, dopo il ‘risveglio’ del mercato a settembre con il primo segno positivo, in ottobre e’ tornato il segno meno (-7,8%).

Tiene il mercato italiano (-0,2% a 156.978 auto immatricolate) mentre in Spagna si è registrato un crollo (-21%), forti ribassi anche in Francia (-9,5%) e in Germania (-3,6%).