Monster Employment Index: in Europa assunzioni online in salita del 25 percento rispetto allo s

8 Febbraio 2011, di Redazione Wall Street Italia

Punti salienti dell’indice per gennaio 2011: Secondo il Monster Employment Index Europe a gennaio si è registrata una crescita annuale del 25 percento, ovvero la più rapida crescita rilevata durante il ciclo economico corrente Le assunzioni sono rimaste relativamente attive, con un rallentamento stagionale minore rispetto alla norma per il mese di gennaio. Il settore immobiliari è stato l’unico settore a registrare una maggiore domanda da dicembre a gennaio, spinta dalla crescita in Germania e Francia. I settori trasporti, poste e logistica sono quelli che hanno evidenziato l’incremento annnuale maggiore Le opportunità nel settore pubblico sono continuate a calare, allineandosi con le riduzioni delle spese governative in molti paesi europei La domanda di lavoro online per manager ha registrato un leggero ribasso su base mensile La Germania è rimasta alla guida di tutti i paesi in termini di crescita annuale; l’Italia ha rallentato dopo un dicembre con risultati importanti Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Hannah LiffordWeber Shandwick+44 (0)207 067 [email protected]