Misteriose bandiere bianche sventolano sul ponte di Brooklyn

23 Luglio 2014, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Qualcuno ha sostituito due bandiere americane con due bandiere bianche sul ponte di Brooklyn. La polizia sta indagando per scoprire se si tratta o meno di una minaccia terroristica nella cità più presa di mira dagli attacchi internazionali di questo tipo, New York.

A scoprire lo strano evento è stato l’assessore del comune di New York, Mark Weprin, che ha mandato una foto via Twitter chiedendosi “come mai ci sono due bandiere bianche sul Brooklyn Bridge”?

Il ponte che collega Manhattan al centro di Brooklyn è l’unico della città a non consentire la circolazione delle auto.

Le bandiere hanno le sembianze di una sorta di versione rovinata o ripulita dell’originale “Old Glory”, secondo quanto riferito dalle autorità all’
emittente CBS.

La bandiera di quel colore viene internazionalmente riconosciuta come un simbolo di resa.

Il vice commissario dell’Intelligence della polizia di New York, John Miller, ha riferito che per il momento le autorità non ritengono che l’incidente sia connesso a una minaccia di un atto terroristico.