Andamento borsa americana, indici principali

24 Settembre 2015, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – È un’altra seduta difficile per la Borsa Usa con gli indici principali che sono appesantiti dalle prospettive di un rallentamento dell’economia cinese e di una crisi del settore automobilistico dopo lo scoppio dello scandalo Volkswagen.

In Europa i mercati sono scivolati ai minimi da gennaio dopo che una rivista specializzata di automobilismo ha rivelato che anche un SUV di BMW ha fallito i test su strada circa le emissioni inquinanti. I titoli della casa tedesca cedono quasi il 6% dopo che Auto Bild ha riportato che un modello X3 ha superato di ben 11 volte i limiti europei sulle emissioni dei motori diesel.

Sempre in ambito societario Caterpillar ha avviato un piano di riduzione dei costi che prevede tagli al personale. L’azienda di macchinari agricoli ha inoltre rivisto al ribasso le stime sul fatturato, citando le difficoltà delle attività in miniera e il calo della domanda di materie prime.

Titoli Caterpillar (Immagine: Stock Charts)

Sul fronte macroeconomico cresce l’attesa per il nuovo intervento di Janet Yellen, in un momento di incertezza totale sul tempismo con il quale la Federal Reserve intende imporre la prima stretta del costo del denaro da quasi un decennio.

Negli altri mercati, sul valutario euro sempre sottotono rispetto al dollaro in area 1,12.

Tra le materie prime, rame in risalita mentre il petrolio retrocede ancora, a 44,86 dollari dalla chiusura newyorchese di 45,23 di ieri. Oro in flessione a 1.126 dollari l’oncia.

Il Liveblog è terminato