Investitori bullish sui mercati, mai così ottimisti dal 2011

15 Luglio 2014, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Investitori vedono rosa sulle prospettive dei mercati. E’ quanto emerge dall’ultimo sondaggio di Bank of America Merrill Lynch condotto nel mese di luglio da cui emerge una view decisamente ottimista sulla seconda metà dell’anno anche se la maggior parte dei money manager ritiene che non sia il caso di acquistare azioni europee e soprattutto delle Borse periferiche.

In base al sondaggio, il 61% dei fund manager intervistati si dicono convinti che l’azionariato continuerà nel suo trend orientato al rialzo (overweight). Una percentuale così alta non si registrava dagli inizi del 2011.

L’ottimismo prende le mosse dalle attese di un rialzo dell’inflazione nel corso del secondo semestre. Il 71% degli intervistati si è detto infatti convinto che l’indice dei prezzi al consumo salirà nel corso del prossimo alto. Si tratta di una percentuale nettamente più alta rispetto al precedente sondaggio (+13%).

In quest’ottica, i gestori si dicono particolarmente positivi sull’andamento di quegli asset legati a doppio filo all’andamento dei prezzi, materie prime in particolare. Per il 69% degli intervistati l’economia globale si rafforzera’ nei prossimi anni, anche se il ritmo sara’ inferiore al trend di lungo periodo.