Intesa Sanpaolo, nasce la nuova fiduciaria

3 Luglio 2018, di Alessandro Chiatto

Con l’integrazione di Sirefid e Fideuram Fiduciaria, nasce oggi SIREF Fiduciaria, controllata interamente da Fideuram – Intesa Sanpaolo Private Banking.

Il CdA ha nominato presidente Pier Luigi Sappa, vice presidente Enzo Zane e amministratore delegato Lorenzo Petracca. La guida operativa della società è stata affidata a Igor Basilicati in qualità di direttore generale. La sede legale ed operativa è stabilita a Milano, con due uffici operativi a Torino e Roma.

L’operazione consente di dar vita al secondo operatore del settore in Italia con oltre 10 miliardi di euro di masse amministrate e più di 70.000 mandati, ponendo le basi per un incremento delle opportunità commerciali che potranno essere sviluppate con la collaborazione della rete di Fideuram – Intesa Sanpaolo Private Banking.

Fra i numerosi servizi a disposizione della clientela, tipici dell’attività fiduciaria, SIREF Fiduciaria gestirà trust, piani di azionariato diffuso e di stock option, mandati d’investimento societari, affidamenti fiduciari e attività di tutela del patrimonio familiare e di consulenza fiscale per investimenti esteri.

Sono già in corso investimenti per sviluppare soluzioni tecnologiche ed offrire servizi sempre più orientati alla modalità paperless. Verrà sviluppato un portale unico, per mettere a disposizione della clientela tutte le funzionalità più rilevanti, consentire al banker – tramite apposite applicazioni – l’acquisizione di nuovi clienti, lo sviluppo di rapporti in modalità digitale e l’interazione con supporti operativi online.

Con la nascita di SIREF Fiduciaria– afferma Paolo Molesini (nella foto), AD di Fideuram – Intesa Sanpaolo Private Banking – intendiamo competere efficacemente anche in questo particolare mercato dove sono necessarie peculiari competenze nelle attività di tutela e trasmissione dei beni personali ed aziendali, nelle delicate fasi di passaggio generazionale e di protezione del proprio patrimonio. Per farlo abbiamo voluto mettere a fattor comune la professionalità che, da più di 40 anni, ha contraddistinto l’operato delle due fiduciarie preesistenti, ora riunite in SIREF Fiduciaria. L’operazione risponderà al meglio alle sofisticate esigenze della clientela private, con soluzioni sempre più personalizzate”.