INDAGINE SEC SU HEDGE FUNDS PER INSIDER TRADING

2 Dicembre 2009, di Redazione Wall Street Italia

Almeno una trentina tra fondi speculativi americani e società di brokerage sono sotto indagine da parte dell’autorità di vigilanza sulla finanza Usa, la Sec, per sospetti episodi di insider trading. Lo riporta il Wall Street Journal, citando fonti vicine alla questione e aggiungendo che anche l’ex banca d’affari Goldman Sachs è sotto esame per il suo presunto coinvolgimento su alcune operazioni di fusione nel settore di farmaceutica e sanità, avvenute dal 2006 in poi.

Sotto esame le attività compiute negli ultimi tre anni da diversi hedge funds e alcune società di consulenze, attorno ad operazioni che oltre alle società attive nel settore della salute hanno interessato anche la ristorazione. No comment sul tutto sia da parte della Secutities and Exchange Commission, sia da parte di Goldman Sachs, precisa il Wsj.

Secondo il quotidiano, l’autorità americana è diventata più aggressiva nelle sue indagini, soprattutto dopo le polemiche che nei mesi scorsi si sono sollevate attorno alla mancata individuazione, proseguita per anni, della gigantesca truffa che era stata messa in piedi dal finanziere Bernard Madoff.