In Usa la prima auto senza pilota che consegna spesa a domicilio

20 Dicembre 2018, di Alessandra Caparello

L’auto che consegna generi alimentari a domicilio? Non è fantascienza ma pura realtà. Kroger la più grande catena di supermercati tradizionali,  con sede a Cincinnati, ha avviato un servizio di consegna di generi alimentari senza pilota a Scottsdale, in Arizona, utilizzando veicoli Nuro senza equipaggio.

È il primo servizio di consegna senza equipaggio accessibile al grande pubblico: i clienti che si trovano all’interno del raggio di consegna che circonda il negozio Fry’s a Scottsdale fanno lordine on line sul sito web di Fry o sull’app mobile programmando la consegna per il giorno stesso o per quello successivo pagando la tariffa fissa di 5,95 dollari senza ordine minimo.  

Il servizio è disponibile sette giorni su sette ma per ora si può utilizzare solo a Scottsdale, in Arizona, ma potrebbe espandersi in futuro. Sarò l’auto senza pilota a arrivare a casa del cliente avvisandolo: un codice personale permetterà di aprire l’auto e prelevare la merce ordinata e pagata. Kroger per lanciare questo servizio si è affidato a Nuro che ha lavorato a questa auto autonoma, la R1, dal 2016.

Nel competitivo mercato dei generi alimentari di oggi, le aziende si stanno rivolgendo a veicoli autonomi, automazione, robotica e intelligenza artificiale (AI) per distinguersi. Kroger è in concorrenza con Amazon, Walmart e altre aziende per attirare a sé i consumatori che desiderano consegne. Così Walmart sta testando un servizio di consegna di generi alimentari in Cina e Amazon offre già la consegna gratuita in giornata tramite Prime.

Oltre a lavorare con Nuro, Kroger sta collaborando con Ocado per costruire il primo magazzino di robot automatizzati in Ohio. L’azienda sta cercando di creare un processo di consegna senza soluzione di continuità basato sulla robotica e sull’automazione.