Il sommario del numero di maggio 2022 di Wall Street Italia

10 Maggio 2022, di Redazione Wall Street Italia

È online il numero di maggio di Wall Street Italia il mensile di economia, consulenza finanziaria e lifestyle

Il numero di maggio di Wall Street Italia tocca diversi aspetti del mondo del risparmio e degli investimenti. A cominciare da uno dei fattori che in questi mesi sta influenzando da un lato la capacità di risparmiare degli italiani dall’altro la possibilità di ottenere un rendimento reale dall’investimento: l’inflazione E però bene, quando si valuta l’inflazione, non fermarsi al dato mensile europeo o a quello italiano ma andare più in profondità e analizzare la propria inflazione personale, che potrà essere inferiore o superiore a quella “ufficiale” a seconda dei prodotti per cui si spende. Esistono online utili strumenti che permettono di calcolarla e WSI li svela nell’articolo Dimmi ciò che spendi e ti dirò che inflazione hai, firmato da Valentina Magri.

Il servizio di copertina è invece dedicato al team di AllianceBernstein, guidato da Giovanni De Mare. Nella sua intervista il responsabile per l’Italia di AB affronta il tema della sostenibilità negli investimenti, illustrando i tre pilastri della filosofia dell’asset manager.

Il mensile di giugno contiene anche uno speciale dedicato al Salone del Risparmio, la manifestazione organizzata da Assogestioni che si svolgerà il 10, 11 e 12 maggio a Milano al MiCo Centro congressi. Anche WSI ha preparato un evento per l’occasione, dal titolo E se il mondo non finisse domani.
La discussione, condotta dal direttore di WSI Leopoldo Gasbarro, vedrà la partecipazione del giornalista Nicola Porro, dello scrittore ed esperto di economia e politica Alan Friedman, dell’analista finanziario e creatore di RicercaFinanza Massimo Intropido e di Massimo Esposti.

 

Sezione Esg

La sezione Esg si apre con l’intervista a Louis Larere, co-gestore del fondo Oyster Sustainable Europe (iM Global Partners), sul tema del cambiamento in corso nel mondo degli investimenti Esg. Cambiamento determinato dal rialzo del costo delle materie prime che, per esempio, ha spinto a riconsiderare il nucleare come energia “verde”.

L’importanza dell’Esg è confermata da una serie di iniziative a supporto della sua centralità nel wealth management, avviate dal Cetif – Università Cattolica di Milano. A palarne con i lettori di WSI abbiamo chiamato Chiara Frigerio, professore di Organizzazione aziendale e segretario Cetif.

 

Sezione Advisory

Il servizio di copertina della sezione Advisory approfondisce uno studio recentemente pubblicato da Morningstar che “tira le orecchie” all’industria italiana dei fondi comuni di investimento. I prodotti, infatti, costano più in Italia che negli altri paesi. Come mai e perché lo spiega Titta Ferraro nel suo articolo.

 

Sezione Private

In copertina nella sezione Private Gianmarco Zanetti, direttore generale Euromobiliare Advisory Sim, parla dei temi dell’antifragilità e del rapporto con il cliente basato sul capitale umano, pilastri del modello di servizio a 360 gradi di Euromobiliare Advisory Sim.

 

Sezione Investimenti

Costanza Mannocchi, head Exchange Trader Products di Société Générale in Italia spiega i punti di contatto e di differenziazione tra Exhange Traded Notes e certificati, nonché l’offerta di tali prodotti della banca transalpina.

 

Sezione Impresa

Il tema del lavoro torna a occupare la cover della sezione Impresa, per sottolineare l’importanza del capitale umano. Davide Dattoli di Talent Garden ha sottolineato quanto sia importante che le imprese investano per aumentare le competenze del proprio capitale umano o formarle da zero, in un contesto dove i talenti sono rari e c’è molta competizione per averli.

 

Lifestyle

Flavio Briatore è l’indiscusso protagonista della copertina Lifestyle di maggio di WSI. L’imprenditore racconta perché ha deciso di investire in Italia lanciando la catena di ristoranti Crazy Pizza.