Huawei punisce due dipendenti per aver inviato tweet con iPhone

4 Gennaio 2019, di Mariangela Tessa

Pugno duro del colosso della telefonia Huawei nei confronti di due dipendenti, colpevoli di aver inviato gli auguri del gruppo per il nuovo anno da un iPhone.

Per questo motivo, secondo una nota interna emessa dal gruppo, citata dalla rivista Caixin, uno dei due dipendenti sarà demansionato e avrà una trattenuta nella propria busta paga, mentre il secondo si vedrà negata una promozione attesa per quest’anno.

Il messaggio di auguri inviato tramite iPhone è stato rapidamente eliminato da Twitter, ma gli screenshot del messaggio con sotto indicato “via Twitter for iPhone” sono diventati virali sia in Cina che altrove.

Secondo una nota del gruppo cinese, la loro circolazione “ha avuto un impatto negativo sulla reputazione del brand degli smartphone Huawei”.

L’errore sarebbe dovuto a “questioni di connessione di Vpn” – il virtual private network che permette di aggirare la censura del Great Firewall cinese, che oscura anche Twitter – da parte del gruppo Sapient Corporation, che gestisce l’account di Huawei.

Twitter, come Facebook e Alphabet, sono bloccati in Cina per via di una pesante censura che interessa Internet. Per accedere, gli utenti hanno bisogno di una connessione di rete privata virtuale (VPN).