Goldman Sachs ha creato un team dedicato al trading di criptovalute

7 Maggio 2021, di Alberto Battaglia

Una comunicazione interna di Goldman Sachs pubblicata dai media americani di fatto reso nota la creazione di un nuovo gruppo che si dedicherà specificamente al trading in criptovalute, attraverso contratti derivati (future e Ndf).

Il memo, inviato giovedì, mette in chiaro, infatti, che l’azienda non è in grado di scambiare qualsiasi criptovaluta su base fisica (cioè direttamente). In ogni caso, i contratti future e Non-deliverable forward consentiranno di esporsi a questo genere di prodotti è sono già stati “eseguiti con successo”.

Il Crypto Team sarà parte della divisione si occupa di valute e mercati emergenti è sarà alle dipendenze di Rajesh Venkataramani, autore della comunicazione.

L’idea di creare una squadra dedicata al trading di criptovalute in Goldman era già stata messa in cantiere nel 2017, sull’onda del primo grosso rally del Bitcoin. Dopo lo scoppio della bolla, l’anno successivo, il progetto era poi tramontato. Fino al marzo scorso, quando è trapelata la notizia che – alla luce del ritrovato interesse nei confronti delle criptovalute – il trading desk è stato rimesso in calendario.

Goldman Sachs informa i suoi dipendenti sul Crypto Team

Di seguito la comunicazione interna firmata dal responsabile del Crypto team Rajesh Venkataramani:

“Sono lieto di annunciare la formazione del team di trading in criptovalute dell’azienda, che sarà il nostro desk centralizzato per la gestione del rischio delle criptovalute per i nostri clienti. Il team di Crypto trading farà parte del Global Currencies and Emerging Markets (GCEM), e farà riferimento a me, nell’ambito del ramo Digital Assets dell’azienda guidato da Mathew McDermott.

Come parte del nostro lancio iniziale, abbiamo eseguito con successo contratti Non-Deliverable Forward in Bitcoin (BTC) e future CME BTC. Guardando al futuro, mentre continueremo ad ampliare la nostra presenza sul mercato, anche se in modo misurato, stiamo inserendo selettivamente nuovi fornitori di liquidità per aiutarci ad espandere la nostra offerta.

Inoltre, ieri abbiamo lanciato la nostra dashboard Digital Assets che fornisce ai nostri clienti dati e notizie sul mercato delle criptovalute giornaliere e intraday. Ti invitiamo a segnalare la nuova dashboard ai tuoi clienti. Per ulteriori informazioni sull’approvazione del commercio e l’onboarding, contatta il team Digital Assets.

Si prega di notare che l’azienda non è in grado di scambiare bitcoin o qualsiasi criptovaluta (incluso Ethereum) su base fisica”.