Gli NFT sbarcano su Facebook e Instagram

4 Settembre 2022, di Gianmarco Carriol

Meta ha annunciato ai propri utenti che dopo aver collegato i loro portafogli su Facebook e Instagram possono ora pubblicare oggetti da collezione digitali e NFT sui propri account.

All’inizio di agosto, Instagram ha lanciato la funzione NFT in più di 100 paesi, consentendo agli utenti di pubblicare oggetti da collezione digitali coniati su Flow o tramite portafogli che supportano Polygon o Ethereum.

Nella sua dichiarazione, Meta ha affermato che, continuando il lancio di oggetti da collezione digitali su Instagram e Facebook, consente agli utenti di pubblicare i propri oggetti da collezione digitali su entrambe le piattaforme social. In questo modo, gli utenti possono collegare i loro portafogli digitali a una qualsiasi delle due piattaforme, per condividere oggetti da collezione digitali su entrambe.

Rispetto ai browser di terze parti, il collegamento di wallet digitali a Instagram o Facebook sembra limitato. Meta ha depositato domande presso l’USPTO (United States Patent and Trademark Office, ossia l’ufficio americano dei marchi e brevetti) a maggio per l’utilizzo del suo omonimo in Meta Pay, la piattaforma di pagamenti crittografici .

A febbraio, Meta ha interrotto il rilascio della sua stablecoin dopo il no delle autorità di regolamentazione di tutto il mondo. Secondo Mark Zuckerberg, c’era una grande possibilità di guadagnare trilioni di dollari nel mondo delle risorse digitali. Nel secondo trimestre del 2022, la società ha registrato un calo dell’1% dei suoi ricavi anno su anno.