Giornalismo finanziario assai cialtrone, in diretta TV

19 Agosto 2011, di Redazione Wall Street Italia

Il crollo delle banche europee, al centro della crisi delle borse e del colossale flop dei debiti sovrani PIIGS, che ovviamente terra’ banco per mesi e anni a venire, sta cominciando a far saltare i nervi a parecchia gente. Ne risente anche il giornalismo finanziario. Soprattutto quello meno attendibile.

Uno tra i peggiori esponenti del comparto, l’istrionico, chiassoso e inaffidabile Jim Cramer, ex gestore di hedge funds, fondatore dell’ormai poco seguito TheStreet.com e anchor di una delle trasmissioni piu’ insulse di Cnbc Usa, “Mad Money”, e’ stato al centro ieri di una litigata in diretta Tv con un collega giornalista di origine inglese, serio e preparato, Simon Hobbs (video qui sotto).

Cramer ha detto in sostanza che il momento attuale, a Wall Street e sulle borse europee, puo’ essere assimilato alla fase che porto’ al crack di Lehman Brothers nel 2008, che fece da catalizzatore alla Crisi Finanziaria e alla Grande Recessione da cui l’America non e’ mai uscita.

Hobbs ha criticato fortemente la posizione di Cramer: il solo accenno di un “Lehman moment” sbandierato in Tv potrebbe causare ulteriori convulsioni al mercato azionario, gia’ abbastanza volatile, e’ la sua tesi, e colpire con ribassi ececssivi i titoli delle banche in borsa significa portare la paura e far crollare lo stesso sistema finanziario. Al che Jim Cramer si e’ giustificato, con ravvia, dicendo che se aveva fatto quell’affermazione, era per prevenire di essere nuovamente “crucifisso” dai suoi telespettatori, per non averli messi in guardia su cio’ che sta accadendo sui mercati. Dire “attenti alle banche”, quindi, e’ totalmente giustificato e non alimenta il panico.

Ma il momento clou della litigata in diretta si e’ avuto con Hobbs che ha urlato a Cramer: “Ma se all’epoca tu consigliasti di comprare Bear Stearns!”. Il riferimento e’ ai consigli di “buy the dip” da parte di Cramer, cioe’ comprare sui minimi, nella tarda estate/autunno 2008, quando le banche Usa perdevano -20/-25% in una seduta e l’anchor di Cnbc consiglio’ di acquisstare. Peccato che Bear Sterns dichiaro’ fallimento, come Lehman Brothers. “E’ crollata e sparita in 36 ore, in 36 ore… come potevo saperlo?”, dice Cramer nel video.