Giappone: stampa vede guerra con la Cina in gennaio

9 Dicembre 2013, di Redazione Wall Street Italia

TOKYO (WSI) – In cinque settimanali nipponici su nove viene delineato uno scenario in cui la possibilità di uno scoppio del conflitto tra Cina e Giappone è aumentata.

La decisione della Cina di creare un’area di identificazione per la difesa aerea (ADIZ) nel Mare orientale cinese, ha provocato una reazione viscerale dei media giapponesi.

Come riportato dal Japan Times sono tanti i diversi scenari riportati dalla stampa circa un’eventuale guerra con la Cina.

Su Mainichi si parla di guerra sino-giapponese destinata a “scoppiare in gennaio”, su Flash si legge “simulazione dello scoppio di un conflitto” per via delle isole contese di Senkaku“, il sentimento di nazionalismo si sta rafforzando.

Quale dei due Stati risponderà per primo alla provocazione con la forza, si interroga il magazine Shukan Gendai.

Il gioco del coniglio tra due grandi super potenze mondiali che continuano a lanciarsi minacce da Guerra Fredda è soltanto all’inizio.