Germania: fiducia economia sale ancora ma meno del previsto

17 Marzo 2015, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Nonostante la crisi del debito greco e il conflitto in Ucraina il morale degli investitori tedeschi è salito in marzo ai massimi di oltre un anno.

La fiducia nell’economia è cresciuta dai 53 punti di febbraio a quota 54,8, secondo il sondaggio del think tank Zew.

Livelli così alti non si vedevano da febbraio 2014.

La crescita è tuttavia inferiore alle attese che erano per un risultato di 59,4 (mediana delle previsioni degli analisti).

I dati sono indice dela buona performance dell’economia tedesca nel primo trimestre e di un’accelerazione, seppur ancora timida, della ripresa nell’area euro.

Il gruppo ha sottolineato come gli scarsi progressi nelle trattative per risolvere la crisi greca e quella ucraina hanno compromesso il sentiment.

L’indice delle condizioni attuali è stato pari a 55,1, che equivale ai massimid i 8 mesi.

(DaC)