Germania, fiducia consumatori salirà ai massimi di 13 anni

28 Gennaio 2015, di Redazione Wall Street Italia

FRANCOFORTE (WSI) – I tedeschi, che devono sentire che la loro economia sta vivendo una seconda rinascita, tornano a fare compere a un ritmo che non si vedeva da fine 2001.

Aiutata da prezzi ai minimi storici, la fiducia dei consumatori è infatti salita ai massimi di 13 anni in Germania nel mese di in febbraio. Visti anche i valori ridotti di benzina e beni energetici in generale il trend dovrebbe continuare anche oltre.

Il sondaggio condotto mensilmente dalla società di ricerche di mercato GfK ha evidenziato un rialzo del 9,3% per la maggiore economia dell’area euro. È il livello maggiore registrato dai tempi del 9,6% visto nel novembre del 2001.

In gennaio il livello si era attestato a 9 punti. Le attese dei 21 analisti interpellati dal Wall Street Journal puntava su un risultato pari a 9,1 punti.

“Il collasso dei prezzi energetici nelle ultime settimane ha chiaramente avuto un impatto positivo sulle menti dei consumatori tedeschi”, dice in un comunicato Gfk, sottolineando che il calo dei prezzi della benzina ha concesso ai tedeschi la libertà di cmprare altre cose e spendere in un altro modo i risparmi così ottenuti.

Gfk si serve dei dati del mese in corso per fare una stima di cosa accadrà il periodo appena successivo.

(DaC)