Fineco, a giugno la raccolta netta è pari a 626 milioni

4 Luglio 2019, di Massimiliano Volpe

Nel mese di giugno la raccolta netta di Fineco è stata pari a 626 milioni, ottenuta senza fare ricorso a politiche commerciali di breve periodo.
Nel dettaglio la raccolta in prodotti del risparmio gestito si attesta a 446 milioni (+43% a/a), pari al 71% dei flussi totali nel mese.

Da inizio anno la raccolta netta della banca guidata da Alessandro Foti è stata pari a 3.334 milioni (-7% a/a): la raccolta gestita ha raggiunto 1.419 milioni, la raccolta amministrata ha raggiunto 140 milioni e la raccolta diretta 1.775 milioni. La raccolta da inizio anno tramite la rete di consulenti finanziari è stata pari a 2.910 milioni di euro.

La raccolta in “Guided products & services” ha raggiunto 1.602 milioni (+13% a/a) e la raccolta netta dei nuovi servizi di consulenza evoluta Plus e Core Multiramo Target si attesta a 2.227 milioni. L’incidenza dei Guided Products rispetto al totale AuM è salita al 69% rispetto al 64% di giugno 2018 e al 67% di dicembre 2018.

Il patrimonio totale è pari a 75.892 milioni (+9% rispetto a giugno 2018 e a dicembre 2018). In particolare, quello riferibile alla clientela nel segmento Private Banking, ossia con asset superiori a 500.000 euro, si attesta a 29.970 milioni, in rialzo dell’11% a/a.

Secondo la nota della società al 30 giugno 2019 Fineco Asset Management gestisce masse per 11,9 miliardi, di cui 6,8 miliardi classi retail e circa 5,1 miliardi relativi a classi istituzionali.