Fine del rapporto tra Apple e Intel? Nuove voci rilanciano ipotesi addio

15 Gennaio 2015, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – E’ finito l’idillio tra Apple e Intel? Se ne parla da tempo, ma oggi è arrivata nuova conferma. Secondo Ming-Chi Kuo, analista di KGI Securities, entro uno o due anni al massimo, i computer iMac e c Book abbandoneranno i processori Intel per adottare dei chip progettati interamente a Cupertino e basati su tecnologia ARM.

Secondo l’analista, entro il 2016, un chip A10X basato su ARM e fabbricato da Samsung con processo a 10 nanometri sarà incastonato per la prima volta in un Mac.

Nel frattempo, Apple ha depositato un brevetto per il design della fotocamera digitale che potrebbe potenzialmente entrare in competizione con quelle prodotte da GoPro, la macchina fotografica amata da coloro che praticano sport estremi. Apple non ha ancora annunciato alcun piano concreto per sfruttare il brevetto, che comunque – come fa notare qualcuno – era stato presentato nel 2012, ma ha spesso criticato le fotocamere GoPro per la troppa resistenza al vento e la loro fragilità. (mt)