“Fed non ridurrà il bilancio, sono solo chiacchiere”

19 Settembre 2017, di Mariangela Tessa

Nonostante gli annunci, la Fed non ridurrà il proprio bilancio. E’ l’idea di Peter Schiff, CEO di Euro Pacific Capital, secondo cui al contrario “lo farà salire ancora di più”, ha detto in un’intervista a TheStreet.

“Il bilancio si sta muovendo verso $ 10 trilioni. Non c’è modo in cui la Fed possa scaricare i titoli e titoli garantiti da mutui. Non mi interessa quello che dicono. Vediamo come agiscono: hanno annunciato l’aumento dei tassi per anni prima di iniziare la stretta monetaria”.

Per Shiff anche se la Fed dovesse tagliare il proprio bilancio, lo stesso verrebbe ampliato nuovamente in occasione la prossima recessione.

L’ipotesi  di Shiff non è condivisa dal mercato secondo cui, a tre anni dalla fine del quantitative easing, la Federal Reserve dovrebbe annunciare domani l’inizio della riduzione del proprio bilancio: 4500 miliardi di dollari di titoli legati ai mutui e Treasury acquistati durante la crisi).

In particolare, la Fed ha in portafoglio 1.700 miliardi di dollari di bond legati al mutui emessi da agenzie governative, circa il 29% del mercato. Ma anche 2400 miliardi di dollari di Treasury, il 17% del mercato.