Eurozona, per Hollande “la crisi è finita”

10 Giugno 2013, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – La crisi del debito ha rafforzato il blocco a 17. Ne e’ convinto il presidente francese Francois Hollande.

Il leader del partito socialista si e’ spinto oltre, dichiarando che la crisi del debito dell’eurozona si e’ conclusa.

“Quello che dovete capire qui in Giappone e’ che la crisi in Europa e’ stata superata”, ha detto Hollande, parlando ad un gruppo di uomini d’affari nipponici durante il suo viaggio in Giappone, riferisce la Bbc.