Con Telecom si potranno effettuare pagamenti da tablet e smartphone

20 Giugno 2014, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – Telecom Italia entra nel mercato del mobile payment lanciando, in collaborazione con Banca Mediolanum, il primo servizio di pagamento in mobilità del Tim Wallet, il portafoglio virtuale dedicati ai clienti dell’operatore mobile. A partire dal 23 giugno, i clienti Tim potranno utilizzare il proprio smartphone per effettuare transazioni contactless presso terminali Pos abilitati in Italia e in tutto il mondo.

Dopo la carta di Banca Mediolanum, il Tim Wallet si arricchirà a breve con le carte di altri istituti ed entro l’estate sarà disponibile la Tim SmartPAY, la carta prepagata Tim sviluppata in collaborazione con Visa Europe e Intesa Sanpaolo.

Per accedere ai servizi di mobile payments, i clienti dovranno dotarsi di una sim e di un telefono Nfc e scaricare il Tim Wallet. Il cambio sim è gratuito e immediato.

Una volta attivata la carta virtuale, per effettuare il pagamento delle piccole spese quotidiane sarà sufficiente avvicinare il proprio smartphone al terminale POS abilitato. Le spese superiori a 25 euro saranno effettuate, sempre in modalità contactless, digitando un codice direttamente sul telefonino o sul Pos.
(TMNews)