Come guadagnare sui mercati anche in fase di ribasso

10 Aprile 2019, di Redazione Wall Street Italia

A cura di Stefano Bagnoli, consulente finanziario

Meno si conosce e più si teme. Questo è il concetto alla base dell’investimento finanziario. Togliendo i soggetti che hanno paura della propria ombra il resto teme ciò che non conosce.

Consiglio vivamente di non investire se non si è disposti a capire i concetti base che regolano i mercati. I mercati oscillano per natura e invece di trovare i migliori sistemi per evitare queste oscillazioni sarebbe meglio capire come e perché avvengono e mettersi il cuore in pace, sono le regole del gioco del mondo degli investimenti e del risparmio gestito.

Un gioco paragonabile a uno sciatore sulla neve, il quale scende dalla vetta fino a valle e non il contrario. Sciare in salita non è tanto conveniente, sarebbe meglio cambiare sport e usare le ciaspole.

Mercati azionari l’investimento più sicuro a lungo termine

Guardando il grafico qui sotto, che rappresenta l’indice dei mercati azionari globali MSCI, si capisce come i cali di mercato siano fisiologici (zona blu) e vengano seguiti da rialzi sostenuti (zone rosse).

Come ha spiegato a Wall Street Italia il professore Paolo Legrenzi, le Borse sono percepite come l’investimento più rischioso. Ma è completamente falso, alla lunga sono l’investimento forse più sicuro che c’è per fare guadagni costanti. Ciononostante “soltanto il 2% delle famiglie italiane ha usufruito del boom dell’azionario, ossia della più lunga e solida crescita dei mercati azionari”, i cui valori sono raddoppiati negli ultimi dieci anni.

Wall Street Italia

Continuerà per sempre così?

Certo che continuerà: l’economia avanza sempre, tra quelle azioni ci sono le compagnie che spingono avanti il mondo e che ogni giorno aprono bottega e generano utili senza tregua.

Tra questi crolli vedete anche dei -50%, capisco che vedere i propri risparmi passare da 100 a 50 non è piacevole a prescindere, anche sapendo che, sul lungo termine, ritorneranno a salire.

Posso evitare delle oscillazioni del 50%?

Qui entrano in gioco altri asset (obbligazioni, monetari, oro,…) de-correlanti ovvero che ci fanno da paracadute e frenano questi -50%.

Non credo ci sia altro da aggiungere a livello superficiale il resto è tutto lavoro tecnico. Quando mi dicono: “io voglio il capitale garantito” capisco che c’è tanta ignoranza in giro, chiaro non è colpa loro ma del sistema Italiano. Anche per questo è importante un alto livello di educazione finanziaria.

L’investimento viene ancora associato a scandali, truffe e fallimenti…non mi meraviglio. In realtà c’è un mondo da scoprire, che ti permetterà di fare tanto per il tuo bene e per la tua sicurezza economica. Questo è la parte garantita.