Cnbc ai minimi di 20 anni, audience: 37.000

28 Agosto 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Secondo gli ultimi dati Nielsen, lo scorso luglio il piu’ importante canale televisivo finanziario via cavo degli Stati Uniti, CNBC (controllato dal colosso NBC, a sua volta di proprieta’ della General Electric) ha visto l’audience crollare al nuovo minimo assoluto degli ultimi 20 anni.

Il network, che in Italia ha un accordo con il gruppo Class/Milano Finanza, ha registrato nella fascia demografica piu’ importante (25-54 anni) appena 37.000 telespettatori, il minimo assoluto dal marzo 1993, due anni dopo la sua nascita (prima si chiamava FNN, Financial News Network). Anche se la general audience sale a 128.000, anche questa fascia di pubblico e’ al livello negativo record, ma di 10 anni. Tutti i programmi di punta di CNBC sono in caduta libera, anno su anno: Fast Money (-32%), Mad Money con Jim Cramer (-42%) e Kudlow (-52%) si trovano ai minimi assoluti.

Con il crollo in Borsa per la grande crisi del 2008, e ora che il mercato finanziario (borsa, bond, tassi) e’ manipolato al 100% dalla “droga” della Federal Reserve, nessuno in America si fida piu’ di una rete televisiva che ha una matrice corporate e aziendale, quintessenza di tutti i conflitti d’interesse. Le informazioni gli investitori le trovano sul web.

Infatti, solo per fare un paragone molto semplice, qui in casa, nel primo semestre 2013 i “visitatori unici” di Wall Street Italia sono cresciuti +16,81% rispetto al periodo gennaio/giugno 2012, a 2,428,755 vs 2,079,297, cioe’ 404,792 al mese in media (fonte: Google Analytics).