Clini (Ambiente) shock: “Si al ritorno al nucleare, ma a certe condizioni”

17 Novembre 2011, di Redazione Wall Street Italia

Roma – Favorevole al ritorno del nucleare anche se a determinate condizioni. Cosi’ si dichiara il neo ministro dell’Ambiente Corrado Clini intervenendo alla trasmissione radiofonica “Un giorno da peora” su Rai Radio2.

“Il ritorno al nucleare e’ un’opzione sulla quale bisognerebbe riflettere molto, – ha detto Clini – anche se quello che e’ avvenuto in Giappone ha scoraggiato.

Pero’ di base la tecnologia nucleare rimane ancora, a livello globale, una delle tecnologie chiave. Quindi si’ a certe condizioni”.

Nella prima dichiarazione da ministro Clini, fino a ieri gran burocrate del ministero che ora presiede, ha aggiunto: “Le politiche ambientali dovranno integrarsi maggiormente con quelle energetiche, del trasporto e delle infrastrutture per raggiungere l’obiettivo della riduzione delle emissioni”.