Cina: stime Pil riviste al rialzo

di Redazione Wall Street Italia
19 Dicembre 2014 08:28

PECHINO (WSI) – Le autorità di Pechino hanno deciso di rivedere al rialzo le stime sul Pil nel 2013.

Quell’anno l’economia, la seconda al mondo e la prima in termini di Pil reale, è cresciuta di più di 250 miliardi.

Le autorità statistiche di Pechino hanno infatti aggiustato il Pil del 2013 alzandolo del 3,4%, pari a 1.920 miliardi di yuan (oltre i 251 miliardi di euro). Un bel miglioramento e una notizia che fa bene ai mercati.

La cifra supera di poco i 300 miliardi di euro. L’Ufficio statistico spiega che la revisione avrà un impatto sul Pil del 2014 ma non incidera’ sul tasso di crescita dell’economia cinese.

Fonte: Askanews