Cina sfida Giappone: aereo militare sorvola Tokyo

24 Luglio 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Un aereo militare cinese ha sorvolato oggi lo spazio aereo compreso tra le isole giapponesi di Okinawa e di Miyako, destando l’allarme dell’aeronautica di Tokyo che ha fatto decollareo i suoi caccia. Secondo quanto riferito dal ministero della Difesa giapponese il velivolo cinese, un aereo da trasporto militare Shaanxi Y-8 (basato sul russo Anronov An-12), e’ penetrati nello spazio aereo giapponese alle dodici ora locale.

Il velivolo ha successivamente compiuto lo stesso tragitto in direzione opposta. Per il ministro della Difesa di Tokyo Itsunori Onodera si tratta di un segnale del rinnovato interesse all’espansione marittima cinese. Le tensioni tra Cina e Giappone per questioni di sovranita’ territoriale si concentrano soprattutto sull’arcipelago delle isole amministrate dal Giappone come Senkaku e rivendicate da Pechino come Diaoyu, nel Mare Cinese Orientale.

Da settembre scorso, quando Tokyo aveva annunciato l’acquisto delle isole, la tensione e’ tornata a salire tra i due Paesi, con continui sconfinamenti nelle acque delle Senakau/Diaoyu da parte delle motovedette di Pechino. Settimana scorsa, il primo ministro giapponese Shinzo Abe si era attirato le critiche di Pechino per un discorso ai membri della Guardia Costiera nell’isola di Ishigakijima, a sud di Okinawa, ai quali aveva detto che non sarebbero state fatte concessioni ai cinesi nel Mare Cinese Orientale e aveva definito provocatorie le incursioni delle motovedette di Pechino nelle acque territoriali dell’arcipelago delle Senkaku/Diaoyu. (AGI)