Btp, tassi 10 anni ai minimi da settembre 2005

27 Marzo 2014, di Redazione Wall Street Italia

MILANO (WSI) – Seduta in rialzo per il mercato obbligazionario italiano, con il rendimento sul Btp decennale che tocca nuovi minimi dal settembre del 2005.

Nelle prime battute della seduta odierna, su piattaforma Tradeweb, il tasso sul dieci anni si è portato al 3,31%, dal 3,34% dell’ultima chiusura.

Il differenziale di rendimento tra decennali italiani e tedeschi si attesta in apertura a 175 punti base, in restringimento dai 177 della chiusura di ieri nonostante un andamento in positivo anche per la carta tedesca.

Stamane prosegue intanto la tornata d’aste di fine mese, con l’offerta di 7,5 miliardi di Bot semestrali (su 8,57 che contestualmente arrivano a scadenza). Il Tesoro ha fatto il pieno collocando tutto l’ammontare previsto.

Sul mercato grigio il titolo scambia stamane al rendimento dello 0,514%, contro lo 0,455%, minimo dall’introduzione dell’euro, dell’asta di un mese fa.
(Reuters)