BRUNETTA: SINISTRA ELITARIA E PARASSITARIA. STA PREPARANDO UN VERO COLPO DI STATO

19 Settembre 2009, di Redazione Wall Street Italia

“Ci sono elite irresponsabili che stanno preparando un vero e proprio colpo di stato”. Il ministro per la Funzione Pubblica Renato Brunetta, attacca ancora la sinistra “elitaria e parassitaria”, accusandola di preparare un colpo di Stato. Alla “sinistra per male” manda a dire: “Vada a morire ammazzata… Mentre gestivamo la crisi non abbiamo visto l’opposizione.

E questo per la democrazia è un problema. La povera sinistra – ha detto Brunetta – sarebbe nata con altri scopi e invece si fa condizionare da un’elite di m…. Abbiamo visto le elite, o sedicenti tali, impegnate a buttare giù il governo. Sono sempre le solite: quelle delle rendite editoriali, finanziarie, burocratiche, cinematografiche e culturali, che hanno combattuto il governo reo di aver cominciato a colpire le case matte della rendita”.

Alla “sinistra perbene” Brunetta rivolge l’invito: “Propongo una lotta di liberazione per i compagni della sinistra. Tornate alla politica, allo scontro politico, senza farvi dettare l’agenda dai giornali. Lo dico alla sinistra sindacale, politica e culturale perbene. Quella che è ‘per male’ vada pure a morire ammazzata… Lor signori – ha concluso Brunetta – stanno preparando un vero e proprio colpo di Stato, che noi combatteremo con la ricostruzione dell’Aquila interagendo con la gente, varando un grande piano per il Mezzogiorno. Noi vogliamo confrontarci con l’opposizione istituzionale, non quella delle rendite”.

Alla Chiesa. “Dobbiamo lavorare anche con la Chiesa e nei settori, lo dico da laico mangiapreti, dove la Chiesa fa meglio dello Stato”. Brunetta lancia un ponte per recuperare il rapporto con il Vaticano ma allo stesso tempo pianta dei polemici paletti: “Certamente non collaboreremo con certi esponenti che giocano al massacro, che fanno ideologie politiche con la tonaca. Mai – conclude – la Chiesa ha avuto tanto dallo Stato, in termini dell’8 per mille. Questa è la nostra serietà”. Se puo’ interessarvi, in borsa si puo’ guadagnare con titoli aggressivi in fase di continuazione del rialzo e difensivi in caso di volatilita’ e calo degli indici, accedendo alla sezione INSIDER. Se non sei abbonato, fallo ora: costa solo 79 centesimi al giorno, provalo.