Black Friday 2022, come sfruttare i bonus per risparmiare

22 Novembre 2022, di Pierpaolo Molinengo

Anche in Italia, ormai, il Black Friday è diventato sinonimo di sconti e grandi offerte. Importato in Italia in tempi relativamente recenti, viene associato principalmente ai grandi e-commerce e ultimamente anche ai negozi fisici. Ma a questo punto, perché non sfruttare le promozioni previste dal Black Friday per utilizzare i bonus messi a disposizione del governo?

L’idea è quella di riuscire ad abbinare le varie vendite promozionali ai tanti bonus, che sono ancora disponibili: un modo molto semplice per rivedere le strategie familiari e risparmiare un po’ di più. O se proprio non si vuole risparmiare, si possono utilizzare le promozioni del Black Friday per aumentare il budget a disposizione per effettuare gli acquisti.

Black Friday: gli acquisti per la casa

Uno dei primi modi per poter utilizzare le promozioni proposte è associarle al bonus condizionatori. Questa è, in un certo senso, una misura ibrida, perché permette di ottenere delle detrazioni che vanno dal 50% al 65% a seconda dell’intervento in cui è inserito. Se il contribuente sta procedendo con la ristrutturazione della casa, potrà utilizzare il bonus mobili al 50%; se invece l’acquisto rientra in un intervento di efficientamento energetico si può ricorrere all’Ecobonus. In questo caso è prevista una detrazione del 65%, che prevede anche la sostituzione del vecchio condizionatore con uno a pompa di calore. Uno strumento utile sia per riscaldare che per raffreddare la casa. Sia in un caso che nell’altro, è possibile verificare dal rivenditore di fiducia se ci siano dei prodotti scontati in occasione del Black Friday.

Grazie al bonus mobili ed elettrodomestici è possibile ottenere una detrazione del 50% su una spesa massima fino a 10 mila euro. Questa agevolazione può essere richiesta per gli elettrodomestici che migliorano la classe energetica di un immobile. Tra questi rientrano, solo per fare un esempio, i forni di classe energetica A e le lavatrici di classe non inferiore alla E.

Cultura e trasporti

Tra le offerte che non mancano per il Black Friday ci sono quelle culturali: in questo caso i consumatori possono spaziare dai negozi fisici a quelli online. In questo caso il bonus cultura e la Carta Docente rappresentano due ottime soluzioni per acquistare libri, musica, corsi di formazione, biglietti dei teatri e del cinema. Le due misure hanno un valore di 500 euro e i diretti interessati possono spaziare senza problemi tra le offerte culturali in promozione per il Black Friday. Ricordiamo unicamente che con la Carta Docente non è possibile comprare uno smartphone, ma può essere utilizzata per comprare dell’hardware, come un computer fisso o portatile.

Senza dubbio poi, la voglia di viaggiare e di muoversi tocca un po’ tutti. Magari sotto Natale. Viaggiare senza preoccuparsi di dove lasciare la macchina è leggermente più piacevole. Per riuscire a fare questo è possibile utilizzare il bonus trasporti, che può essere utilizzato anche per un abbonamento mensile.

Attenzione alle fregature

La maggior parte dei commercianti sono sicuramente onesti: hanno quindi dei comportamenti corretti ed etici. Attenzione, però, che qualche furbetto del Black Friday ci può sempre essere, magari millantando qualche sconto inesistente o gonfiando i prezzi prima di applicare la promozione.

È bene, quindi, prestare la massima attenzione per evitare di cadere in una trappola o prendere qualche cantonata. Il primo suggerimento che possiamo dare, è quello di non cedere a un’offerta che appare allettante, senza prima essersi documentati sulle politiche di prezzo adottate dalla concorrenza.