Balzo del 21% della raccolta in risparmio gestito per Banca Mediolanum

9 Aprile 2022, di Valentina Magri

Banca Mediolanum nel mese di marzo scorso ha raccolto 1,27 miliardi di euro, di cui:

  • 900 milioni di raccolta netta totale e 2,38 miliardi da inizio anno (+9% rispetto al primo trimestre 2021);
  • 609 milioni di raccolta netta in risparmio gestito, per un totale di 1,67 miliardi da inizio 2022 (+21%)
  • 349 milioni di nuovi finanziamenti erogati, 894 milioni da inizio anno (+5%);
  • 17 milioni di premi relativi alle polizze protezione, per un totale di 41 milioni da inizio anno (+17%).
Valentina Magri | Wall Street Italia

Massimo Doris, amministratore delegato di Banca Mediolanum ha commentato: “Il ritmo sostenuto dei nostri volumi commerciali prosegue anche a marzo nonostante le incertezze legate al complesso contesto geopolitico. In linea con febbraio, i dati evidenziano flussi di raccolta robusti e destinati in prevalenza alla
componente gestita, pari a 609 milioni, a cui si aggiungono circa 160 milioni raccolti nel mese nel servizio Double Chance – quindi pronti a passare da risparmio amministrato a gestito nei prossimi mesi. Questi risultati sono espressione del valore aggiunto che offriamo alla nostra clientela, in particolare nei momenti di alta
volatilità: è in queste circostanze che si creano le grandi occasioni per investire e Banca Mediolanum, ancora una volta, si distingue per la sua capacità di guidare i clienti in tale direzione. Sono davvero soddisfatto di chiudere il primo trimestre di quest’anno con tutti i nostri driver di crescita rafforzati, tra i quali spiccano i quasi 2,4 miliardi di raccolta totale, circa 1,7 miliardi di gestita e oltre 49 mila nuovi clienti bancari da inizio anno”.

Il 2021 di Banca Mediolanum

Ricordiamo che alla fine del 2021 il totale delle masse gestite e amministrate di Banca Mediolanum aveva raggiunto 108,36 miliardi d euro, con un incremento del 16% rispetto al 31 dicembre 2020, grazie al contributo decisivo della raccolta netta totale e alla performance positiva dei mercati nel corso dell’anno.

Nel 2021 la raccolta netta totale è stata positiva per 9,18 miliardi, in crescita del 19%, mentre la raccolta netta gestita ha raggiunto i 6,66 miliardi, in aumento del 62% rispetto allo scorso anno.

Il numero dei family banker al 31 dicembre 2021 era pari a 5.762, anche grazie alla forte crescita in Spagna, mentre il totale dei clienti si attesta a 2.302.300, in aumento del 6% anno su anno, con 1.586.600 clienti bancari.