De Micheli (AXA IM): “clienti spaventati, va fornito valore aggiunto”

4 Aprile 2019, di Alessandro Chiatto

Marco De Micheli, Senior Sales di AXA Investment Management, riconosce che “effettivamente c’è troppa liquidità nei portafogli degli italiani” e che questo si traduce in “occasioni perse” per i clienti. Specialmente se si tiene conto del fatto che i mercati hanno registrato performance positive a doppia cifra da inizio anno.

I clienti sono spaventati e per questo, dice il manager a Wall Street Italia a margine del Salone del Risparmio 2019, hanno paura di entrare in Borsa o nell’obbligazionario. Spetta a gestori e asset manager “fornire valore aggiunto” ai clienti.

“Quello che proponiamo noi sono i fondi flessibili“, spiega De Micheli, nei quali la gestione degli attivi è compito del gestore, che “può entrare e fare investimenti secondo una linea di sviluppa di lungo periodo”. Questi strumenti consentono di garantire “un po’ più di guadagno per gli investitori“.