Arriva il Blackberry 10, ultima spiaggia per RIM

30 Gennaio 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – E’ l’ultima spiaggia per la canadese Rim, societa’ madre della serie Blackberry, un tempo primo e unico rivale di Apple nel mercato degli smartphone.

Oggi alle 16 e’ stato presentato il Blackberry 10 e la societa’ canadese ha deciso di assumere lo stesso nome del suo smartphone di successo. Il ticker in borsa del titolo del gruppo passera’ da RIMM a BBRY.

In borsa l’entusiasmo degli investitori precedente al lancio dell’evento e’ completamente evaporato: poco dopo le 10 locali, le 16 in Italia, le azioni Research In Motion salivano sul Nasdaq di oltre il 4%, adesso cedono il 7%.

Gli analisti del settore concordano nell’asserire che il lancio del nuovo prodotto e’ “l’ultima occasione” che ha il gruppo per risollevarsi dopo il tracollo progressivo subito dalle vendite e dai titoli in borsa negli ultimi anni. La quota di mercato del gruppo e’ scesa ormai sotto del 10%.

Un declino costante, che ha invece visto contemporaneamente affermare il duopolio Android-iOS nel business sistemi operativi e Samsung-Apple tra le produttrici di dispositivi portatili.

La presentazione, fissata per le 16 ora italiana, e’ stata mandata in onda in diretta streaming sul portale dell’azienda. Il modello touch screen e’ stato accolto con favore dagli esperti e dai commentatori sui vari blog Internet dedicati all’universo hi-tech.

Per Gizmodo, ad esempio, il nuovo telefonino e’ piu’ sexy dell’ultima versione dell’iPhone, lo smartphone di Apple e anche il piu’ popolare al mondo.

Il gruppo ha presentato per l’esattezza due nuovi modelli, Z10 e Q10: oltre a quello touchscreen, sul mercato approdera’ uno con tastiera tradizionale, che piu’ si avvicina alle versioni precedenti. Cambiera’ anche l’interfaccia grafica del telefono, e alcune funzioni del sistema operativo, che sara’ completamente nuovo.

In 18 paesi al mondo – Italia compresa – e’ stato inoltre lanciata la piattaforma Blackberry 10, con film, programmi tv e musica. La Bbc ha chiesto a quattro esperti di gadget un parere sulle possibilita’ di successo del nuovo Blackberry, e i riscontri sono stati per lo piu’ positivi.

In un’intervista a Die Welt, l’amministratore delegato del gruppo Thorsten Heins ha detto di essere sicuro che le novità spianeranno la strada al BlackBerry per altri dieci anni, soprattutto grazie alle nuove funzionalità pensate per l’uso in auto.

Se dal punto di vista delle prospettive di vendita nei negozi e di entusiasmo per la riuscita dell’ultimo modello, RIM viene considerata ancora in grado di tenere testa ai giganti del mercato Apple, Google e Samsung, dal punto di vista tecnicamente finanziario non pare il buon momento per investire.

Il fatto che i conti trimestrali sono stimati risultare migliori del previsto ha spedito in orbita il valore dell’azienda. Ma il titolo ha iniziato a perdere forza da quando non e’ riuscito a superare la resistenza a lungo termine di 17 dollari.
[ARTICLEIMAGE]
Fino ad allora, nelle ultime settimane le indiscrezioni circa il nuovo Blackerry 10, accompagnate da recensioni entusiaste, hanno fatto salire il costo richiesto per investire nei titoli del produttore di smartphone in crisi. Per molti analisti finanziari di Wall Street, dunque, il titolo RIMM ha assunto un valore esagerato.

Qui sotto la video recensione in anteprima dedicato al nuovo telefonino multimadiale a cura del sito specializzato The Verge: