“Alitalia tra le peggiori compagnie aeree del mondo”

4 Marzo 2016, di Alessandra Caparello

MILANO (WSI) – Alitalia, la compagnia aerea di bandiera, figura tra le peggiori del mondo. A compilare la classifica è stata Airhelp, società specializzate nei risarcimenti per i clienti da parte di aerolinee che dopo due anni di attività ha potuto verificare quali sono le dieci migliori compagnie aeere del mondo.

Una classifica che tiene conto innanzitutto della puntualità dei voli perché, come spiegano dalla stessa Airhelp “tutti sappiamo che dopo aver acquistato un biglietto il nostro primo obiettivo è arrivare a destinazione all’orario previsto”. Il secondo parametro di riferimento è la qualità del servizio prestato dalla compagnia a bordo del velivolo, qualità che è stata computata utlizzando come parametri di riferimento i rating di Skytrax, una sorta di Standard & Poor’s per le compagnie aeree. Altri fattori considerati sono stati il numero dei reclami riconosciuti illegittimi dai tribunali, il tempo utilizzato per esaminare le varie proteste e quello per accreditare i risarcimenti da parte dell’autorità giudiziaria di ogni paese coinvolto.

Ebbene dallo studio condotto su 30 compagnie, ossia quelle con cui la Airhelp ha avuto più a che fare per quanto riguarda risarcimenti dei clienti, emerge che il podio per la migliore perchè più rispettosa dei suoi clienti se lo aggiudica la Qatar Airways, a seguire la Klm e Air Baltic in seconda e terza posizione. Seguono Air France, Lufthansa, Air Canada, Emirates, Croatia Airlines, British Airways e Finnai. Maglia nera alla Sata delle Azzorre, Virgin Atlantic e Easyjet. Proprio quest’ultima si è affrettata a difendersi diramando un comunicato stampa in cui ha sottolineato:

“Non ci riconosciamo in questi dati, siamo stati lodati dal nostro ente regolatore per la gestione dei reclami e continueremo a pagare i risarcimenti dovuti“.

Tra le peggiori figurano anche la Swiss, Tap, Iberia, Aer Linguuys e in ottava posizione Alitalia a cui seguono Icelandair e Norwegian.