In diretta il Forum Central Banking: fari puntati di nuovo su Draghi

18 Giugno 2018, di Alessandra Caparello

Occhi puntati a Sintra in Portogallo dove oggi prende il via il Forum Central Banking, una tre giorni di conferenze organizzata dall’Eurotower con gli stessi protagonisti della scorsa settimana: il padrone di casa Mario Draghi e i colleghi Jerome Powell (Fed) e Haruhiko Kuroda (Bank of Japan). Ad aprire i lavoro saranno proprio Draghi e Larry Summers, ex chief economist della Banca Mondiale.

La scorsa settimana, indicata come la più importante dell’anno, economicamente parlando che ha visto decretare in via ufficiale la fine del Quantitative Easing, oggi si apre un’altra settimana in cui protagoniste sono le banche centrali. Altra data da segnare in agenda è giovedì 21 giugno quando andrà in scena un’altra banca centrale: la Bank of England da cui non si attendono grandi sorprese.

Il consensus è che l’istituto britannico non toccherà i tassi di interesse (allo 0,5%), mentre gli economisti interpellati dall’agenzia Reuters prevedono un rialzo entro agosto.

Ma di cosa parleranno i banchieri centrali a Sintra? Politica economica in primis, con il tema dei prezzi e dei salari nelle economie avanzate che occuperà gran parte dell’agenda. I partecipanti discuteranno su questioni come il motivo per cui i salari in molti paesi sviluppati sono stati stagnanti e quale effetto potente hanno sui prezzi al consumo giganti come Google e Amazon hanno.

L’evento si conclude mercoledì 20 giugno con una tavola rotonda che comprenderà Jerome H. Powell, presidente della Federal Reserve, Draghi, presidente della Banca Centrale Europea, e Haruhiko Kuroda, governatore della Banca del Giappone. Il loro sarà il primo intervento all’indomani degli annunci di politica monetaria di settimana scorsa. I giochi non sono chiusi del tutto e sarà importante ascoltare i protagonisti del summit perché, al primo segnale di debolezza nella ripresa dell’Eurozona, l’uscita dalle misure non convenzionali potrebbe non essere così scontata.

Il Liveblog è terminato